Home Music News Paolo Belli a Radio Bruno

Paolo Belli a Radio Bruno

Paolo Belli sarà in diretta nei nostri studi giovedì 13 giugno, dalle 11.00, durante Brunomattina con Clarissa Martinelli e Antonio Valli.
Non perdete la diretta radio e tv!
Sul digitale terrestre canale 256 e per l’Emilia Romagna anche il 71, in streaming sul nostro sito e sulla APP (sezione TV).

SEI IL MIO GIORNO DI SOLE, il nuovo singolo di PAOLO BELLI, è uscito in radio e su tutte le piattaforme digitali venerdì 31 maggio anticipando l’album 3.0 di prossima pubblicazione, che celebrerà i suoi trent’anni di carriera.

Dopo cinque anni intensi spesi tra trasmissioni televisive, concerti in Italia e all’estero, tour teatrali e gli impegni per il prestigioso incarico di Presidente della Nazionale Italiana Cantanti PAOLO BELLI torna con un singolo che lo rispecchia appieno, caratterizzato dalla sua solita allegria e positività in uno stile influenzato da nuove sonorità.

SEI IL MIO GIORNO DI SOLE, “una calda e solare dichiarazione d’amore”, come la definisce l’artista stesso, è stato presentato in anteprima venerdì 31 maggio durante la finale di Ballando con le stelle su Rai1.

Terminato l’appuntamento con il Giro d’Italia il musicista e showman emiliano in estate sarà in tour, accompagnato dalla Big Band, con un live fatto di musica travolgente e tante risate. Uno spettacolo che spazierà fra swing e sonorità contaminate da latin e pop, un mix irresistibile in grado di coinvolgere il pubblico in un crescendo di note ed emozioni, fino a renderlo protagonista e parte integrante. Nel corso di questi trent’anni Paolo Belli ha trovato sicuramente nel live la sua dimensione ideale.

Biografia

Pochi artisti, in Italia, possono vantare un percorso professionale come quello di Paolo Belli. Nato musicalmente verso la metà degli anni ’80, con il debutto ufficiale al Festival di Sanremo del 1989 con i Ladri di Biciclette, Paolo ha dato il via ad una carriera che lo ha portato ad esplorare gran parte delle diverse sfaccettature del mondo dello spettacolo. La musica, da sempre al centro della sua vita, è diventata negli anni il filo conduttore naturale che gli ha permesso di cimentarsi con la televisione; inizialmente con Giorgio Panariello nelle tre edizioni di Torno Sabato, poi negli ultimi 14 anni al fianco di Milly Carlucci per Ballando con le Stelle, ma senza tralasciare le tantissime edizioni di Telethon che lo hanno visto protagonista come co-conduttore ed interprete musicale, le esperienze di intrattenimento puro con le rubriche realizzate al seguito di diverse edizioni del Giro d’Italia e le recenti esperienze con Lo Zecchino d’Oro, conducendo gli speciali di Natale degli ultimi 3 anni. Ma in questi anni Paolo non ha mai nascosto il proprio grande amore per il Teatro, sperimentato per la prima volta nel 2007 con Dillo con un Bacio, e ritrovato a dieci anni di distanza con Pur di fare Musica, “sit-com musicale” scritta e diretta da Alberto Di Risio, portata in scena con grande successo di critica e pubblico e con diversi sold out all’attivo a partire dal novembre del 2016 per 4 stagioni consecutive e di cui si prevedono repliche per il prossimo settembre 2019. La Musica, quindi, al centro di tutto, e fondamentali durante tutta la sua carriera sono stati e sono tuttora gli spettacoli dal vivo, veri e propri show coinvolgenti che negli anni hanno toccato centinaia di piazze in tutta Italia, regalando a centinaia di migliaia di spettatori circa due ore di pura energia e divertimento. Solo negli ultimi 10 anni sono state oltre 500 le piazze toccate da un tour che prosegue senza sosta. Un artista versatile, Paolo Belli, che fin dai tempi dei Ladri di biciclette ha saputo costruire un sound personalissimo e riconoscibile, una sorta di pop colorato di swing che lo ha portato anche a collaborare con grandi esponenti della musica italiana ed internazionale, tra i quali Sam Moore, Dan Aykroyd, Billy Preston, Jon Hendricks, Jimmy Whiterspoon, Vasco Rossi, Piero Chiambretti, Enzo Jannacci, Fabio Fazio, Litfiba, Red Ronnie, Paolo Rossi, Gialappa’s Band, Mogol, Avion Travel, P.F.M. e Mario Lavezzi e che lo ha portato negli anni per tre volte sul palco del Festival di Sanremo, per ben cinque edizioni sul palco del Concerto del 1 Maggio a Roma e che gli ha permesso di vincere due edizioni del Festivalbar. La Musica, assieme alla passione per il calcio ed in particolare per la Juventus, gli hanno regalato un altro piccolo fiore all’occhiello: Paolo è infatti l’interprete dell’inno ufficiale della Juventus F.C. che accompagna da 10 anni la squadra nei suoi incontri casalinghi. Ma Paolo Belli è anche da sempre impegnato nella solidarietà, attraverso l’associazione “Rock no War”, la “Nazionale Italiana Cantanti”, di cui è presidente dall’aprile del 2017, e altre iniziative magari meno visibili ma in grado di donare sollievo e contributi alle persone meno fortunate. Nell’ottobre del 2012 Paolo Belli, per la casa editrice Aliberti, ha pubblicato la propria biografia, scritta a quattro mani con la giovane scrittrice Elisa Casseri, dal titolo “Sotto questo Sole, come mi è successo tutto quello che mi è successo”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here