Home Sport Parma: Caf azzera la penalizzazione, solo una multa

Parma: Caf azzera la penalizzazione, solo una multa

Dopo i fatti del 14 maggio, dove tre messaggi whatsapp dell’attaccante del Parma Emanuele Calaiò destinati all’amico e difensore dello Spezia De Col  raccomandavano di non giocare troppo duro, oggi la Corte Federale d’Appello (Caf) ha riformulato la sentenza precedente del Tribunale Nazionale Federale, il quale prevedeva una penalizzazione al club emiliano di -5 punti da scontare nella prossima stagione e due anni di squalifica all’attaccante gialloblù

Il Caf ha stabilito che il Parma dovrà pagare 30mila euro di multa ma inizierà la prossima Serie A senza alcuna penalizzazione, mentre l’attaccante Emanuele Calaiò ha avuto una squalifica ridotta fino al 31 dicembre e una multa di 20mila euro