ORA IN ONDA
con FABIANA CONTIN
Home Ricette Desserts Pasta frolla senza uova e senza burro

Pasta frolla senza uova e senza burro

La pasta frolla senza uova e senza burro è una pasta frolla leggera, molto digeribile e perfetta per chi segue una dieta e per gli intolleranti.
Al posto del burro è stato utilizzato l’olio extra vergine di oliva, ma si possono utilizzare altri oli vegetali o soia spalmabile.
Al posto delle uova, invece, sono state utilizzate delle banane: soprattutto quando sono mature, sono un ottimo surrogato delle uova.
Ricordatevi sempre che 1/2 BANANA MATURA corrisponde ad 1 UOVO.

Ingredienti:

180 g di farina di farro (o integrale o macinata a pietra)
50 g di farina Manitoba per dolci
1 banana molto matura (corrispondenti a 2 uova)
80 g di zucchero integrale di canna
1 tazzina da caffè di olio extravergine d’oliva
mezza bustina di lievito per dolci

Preparazione:

In un contenitore riducete a purea la banana con l’aiuto di una forchetta.
N.B. Se la banana è congelata, allora la lasciate scongelare almeno 30 minuti in uno scolino in modo che perda la sua acqua.

Aggiungete gradatamente gli altri ingredienti e mescolate continuamente aiutandovi con le fruste elettriche.
N.B. Appena aggiungete le farine vi accorgerete che sarà meglio continuare a mescolare con le mani.

Una volta ottenuta la palla finale potete stenderla sulla teglia e tirarla sempre con l’aiuto delle mani.

In alternativa, potete lasciare riposare l’impasto in frigo circa un’ora e poi stendere la frolla con l’aiuto di un mattarello.

Se fate la classica crostata con crema e frutta, allora prima dovrete cuocere la pasta frolla.

In questo caso basterà infornarla per circa 30 minuti a 200°C (forno ben cando, mi raccomando).

Una volta cotta la farcite con la crema pasticcera e dell’ottima frutta di stagione.

Se, invece, fate la classica crostata alla marmellata allora la farcite, la decorate e la infornate sempre a quella temperatura ma, i tempi di cottura si allungheranno di 15 minuti circa.

Ricordatevi sempre che i tempi di cottura variano da forno a forno e che è sempre bene conoscere il proprio forno nei minimi particolari! 

Non mi rimane che augurare a tutti…buona pasta frolla senza uova e senza burro! 🙂

Scopri di più su unospicchiodimelone.blogspot.it