Home Notizie dal territorio Paura per violente esplosioni in una fabbrica di batterie d’auto ad Avellino:...

Paura per violente esplosioni in una fabbrica di batterie d’auto ad Avellino: dichiarato lo stato d’emergenza

13 settembre 2019 – Paura tra i residenti di Avellino, in Campania, a causa di diverse esplosioni che hanno interessato una fabbrica a Pianodardine, nella zona industriale della città.

Lo stabilimento, avvolto dalle fiamme, produce batterie per auto (l’azienda è la Ics) e l’esplosione ha generato una spaventosa nube nera.
Tanta la preoccupazione tra i cittadini: il prefetto, Maria Tirone, ha dichiarato lo stato di emergenza e ha convocato il Centro Coordinamento Soccorsi.
Sul posto sono presenti Vigili del Fuoco ed anche il personale della Protezione Civile.

Uno dei Vigili del Fuoco ha accusato un leggero malore ed è stato soccorso dai sanitari.
Gli abitanti della zona sono stati invitati ad allontanarsi e a tenere chiuse le finestre. Le aziende che si trovano in zona hanno sospeso la produzione per consentire ai lavoratori di lasciare gli stabilimenti per motivi di sicurezza.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here