Home Sport Cesena Pirotecnico 3-3 del Cesena a Perugia

Pirotecnico 3-3 del Cesena a Perugia

cesena-perugia

Dopo sei trasferte senza punti, il Cesena ha finalmente interrotto la striscia negativa pareggiando a Perugia al termine di una gara pirotecnica che ha visto la squadra di Andrea Camplone andare in svantaggio due volte, ma poi capace di ribaltare momentaneamente il risultato prima del definitivo 3-3. Per i romagnoli sono andati a segno Kone, che si è fatto perdonare l’autogol iniziale, Ciano all’ottavo sigillo stagionale e infine Cocco al debutto in campionato con la maglia del Cesena e autore anche di due assist. Il Cesena muove la classifica che però continua a piangere con i bianconeri in terzultima posizione.
Le parole di mister Camplone a fine gara: “Abbiamo disputato una partita dai due volti, nel primo tempo siamo rimasti in albergo mentre nel secondo abbiamo giocato come dovevamo giocare; purtroppo questo ci capita troppo spesso e continuiamo a commettere gli stessi errori. In casa la squadra si esprime benissimo, senza sbavature e con grande grinta mentre in trasferta le nostre prestazioni non sono all’altezza. Ma se non si fanno punti fuori casa diventa dura raggiungere la salvezza”.