Home Sport Toscana Pisa S.C. Pisa, Giuseppe Corrado: “E’ un successo del buonsenso e del calcio, ripartenza...

Pisa, Giuseppe Corrado: “E’ un successo del buonsenso e del calcio, ripartenza dal campionato 28 giugno o 1°luglio”

Ai microfoni di 50 canale e dalle colonne del “Corriere dello Sport”, il numero uno del Pisa Giuseppe Corrado torna a parlare in merito alla ripresa del campionato di Serie B.

E’ un successo del buonsenso e del calcio perchè solo qualche settimana fa chi proponeva di concludere il campionato sembrava quasi che non fosse interessato alla salute. La sicurezza sanitaria è sempre stata alla base della volontà di tutti! Ora che la situazione nel Paese fortunatamente sta migliorando si deve approfittare anche del valore sociale rappresentato dal calcio perchè far rotolare di nuovo il pallone aiuta tutti a pensare in positivo e a rimboccarsi le maniche con più serenità“.

Sicuramente tutta questa situazione ha lasciato un’eredità pesante sul calcio italiano: “Il calcio deve ricostruirsi, pensare magari anche a ridisegnare i campionati perchè le risorse disponibili non sono sufficienti per proseguire su questa strada. Ci saranno strascichi, mancheranno i ricavi, scarseggeranno le risorse in un calcio che è sempre al limite“.

Già ripartire non sarà facile: “La normativa, pur aggiustata, resta costosa per la Serie B, però confido che da oggi alla ripresa del campionato qualcosa ancora si potrà modificare. Ad esempio l’eventuale messa in quarantena di tutta la squadra credo che sia una prescrizione evitabile perchè la ripetizione di tamponi ed esami sierologici ritengo possa essere già una garanzia adeguata. Per quanto ci riguarda stiamo pianificando tutti gli interventi e una volta accertata la non positività del gruppo riprenderemo gli allenamenti. Ipoteticamente il campionato potrebbe ripartire il 28 giugno o in alternativa il 1 luglio“.

Una corsa breve ma molto intensa: “Quando si sta molto fermi c’è sempre l’incognita della ripresa però sarà un finale bellissimo e avvincente con 12 squadre nello spazio di sei punti può davvero succedere di tutto“.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here