Home Sport Toscana Pisa S.C. Pisa – Lecce 0-1, è beffa all’Arena: di rigore vincono i salentini

Pisa – Lecce 0-1, è beffa all’Arena: di rigore vincono i salentini

Pisa – Lecce 0-1

Marcatori: 30’st rig.Coda (L)

Pisa (3-5-2): Gori 6, Benedetti 6.5, De Vitis 6 (36’st Quaini sv), Caracciolo 6.5, Lisi 6, Birindelli 6.5 (33’st Pisano sv), Marin 6 (36’st Marsura), Gucher 6 (33’st Sibilli sv), Mazzitelli 6 , Palombi 5.5 (16’st Vido) Marconi 5.5. A disposizione: Perilli, Loria, Belli, Soddimo, Masetti, Beghetto. Allenatore Luca D’Angelo 6.

Lecce (4-3-1-2): Gabriel 6, Pisacane 5.5 (1’st Meccariello 6), Lucioni 6, Maggio 6.5, Gallo 6, Bjorkengren 5.5, Hjulman 6, Majer 6, Henderson 6, Coda 6 (42’st Stepinski sv), Pettinari 5.5. A disposizione: Bleve, Vigorito, Paganini, Yalcin, Stepinski, Nikolov, Dermaku, Zuta, Calderoni, Tachtsidis, Rodriguez. Allenatore: Eugenio Corini 6.

Arbitro: Marinelli di Tivoli 4.5.

Note: Ammoniti: Mazzitelli (P), Caracciolo (P), Pisacane (L), Gabriel (L).Corner: 1-4. Recupero: 1’pt/4’st.
Espulsi: Luca D’Angelo (Allenatore Pisa).

Inizio equilibrato all’Arena Garibaldi con i nerazzurri più propositivi del Lecce, reduce da cinque vittorie consecutive.
Il primo vero squillo della partita è al 26’pt con un’ottima chance per Palombi che tarda la conclusione da buona posizione e permette ai difensori di Corini recuperare.
La partita si infiamma intorno al 30’pt quando Maggio atterra Palombi in area di rigore ma tra le nerazzurre il direttore non punisce l’intervento dell’ex giocatore del Napoli.
L’episodio fa innervosire anche mister D’Angelo che, per proteste reiterate, viene espulso.
La ripresa vede sempre il Pisa più presente nell’impostazione anche se non ci sono occasioni concrete.
A circa mezz’ora dalla fine Marinelli di Tivoli, che non ha concesso un rigore al Pisa nella prima frazione, concede un penalty abbastanza discutibile ai salentini che Coda trasforma portando avanti il Lecce.

Finisce così, una beffa per il Pisa che dopo un’ottima prestazione viziata dalla gestione del direttore di gara cade 1-0 in casa grazie al rigore trasformato da Coda.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here