Home Sport Toscana Pisa S.C. Pordenone – Pisa 1-0, grande prestazione dei nerazzurri: Ciurria firma la beffa

Pordenone – Pisa 1-0, grande prestazione dei nerazzurri: Ciurria firma la beffa

Pordenone – Pisa 1-0

Marcatori: 9’st Ciurria (Por)

PISA (3-5-2): Gori, Benedetti (13’st Birindelli) Meroni (19’st Soddimo), Varnier, Pisano (25’st Ingrosso), Lisi, Siega (19’st Moscardelli), Gucher (25’st Marin), De Vitis, Marconi, Vido. Allenatore Luca D’Angelo.

PORDENONE (4-3-1-2): Bindi, De Agostini, Vogliacco, Bassoli, Barison, Burrai, Pobega (30’st Misuraca), Mazzocco (40’st Almici), Tremolada (20’st Zammarini), Ciurria (40’st Pasa), Candellone (20’st Bocalon). Allenatore Attilio Tesser.

Ammoniti: De Agostini (Por), Pobega (Por)

Espulsi: Gemmi (direttore sportivo del Pisa), Sarra (Team Manager del Pisa.

PRIMO TEMPO

È una prima frazione ricca di emozioni quella del Nereo Rocco. Dopo soli tre minuti il Pordenone ha una grande occasione per sbloccarla con un rigore concesso dal Signor Sozza per un fallo di Lisi su Ciurria. Dagli undici metri Burrai si fa ipnotizzare da Gori che neutralizza.
I nerazzurri sono autori di una prestazione splendida nel primo tempo che portano a numerose occasioni da goal.
La più nitida è soprattutto quella di Gucher che lancia una sassata su calcio di punizione ma trova un vero e proprio miracolo di Bindi, ex di turno.
La squadra di D’Angelo continua a spingere e sfiora nuovamente il punto dell’1-0 con l’incornata di Siega che termina di poco a lato.

SECONDO TEMPO

Ad inizio ripresa arriva il vantaggio dei padroni di casa: Mazzocco si in area di rigore e serve a Ciurria l’assist per il goal del vantaggio.
I nerazzurri, complice i cambi, reagiscono e sfiorano il pari con la deviazione da un metro di Birindelli che colpisce la traversa.

Altra occasione colossale per i nerazzurri a cinque minuti dalla fine con un colpo di testa di Marconi che fa la barba al palo.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here