Home Sport Toscana Empoli F.C. PREMIO LEONE D’ARGENTO | La Serata dei Leoni un successo in diretta...

PREMIO LEONE D’ARGENTO | La Serata dei Leoni un successo in diretta tv: vince Bennacer! Prugna Leonessa d’Argento.

Metti una sera centoquindici persone a cena, l’ormai tradizionale “Cena Azzurra” organizzata dal Club Azzurro Spicchio e nata più di venti anni fa; metti che l’occasione della cena rientri nella Serata dei Leoni, evento organizzato dall’Associazione Premio Leone d’Argento, che appunto assegna il Premio “Leone d’Argento”, ambito riconoscimento dedicato ad un calciatore azzurro, poi metti i cinque finalisti azzurri, compreso l’allenatore, tre ladies, qualche giornalista, tanti tifosi, l’entusiasmo riacceso dal successo di poche ore prima nel derby con la Fiorentina e soprattutto, come dice il mister, “la voglia di provare a prenderci qualcosa che pensiamo di meritare…”.

Il tutto, e questa era una novità assoluta, in diretta tv live su Antenna50 (canale 615) del gruppo 50 Canale. Combinazione vincente con la trasmissione “AzzurroMania” condotta da Alessandra Nespeca, Alessandro Marinai ed il nostro Gabriele Guastella, ed iniziata mezzora prima per l’occasione (alle 21:00 anziché alle 21:30) con ben due ore di diretta (Regia di Fabio Maltinti e Gianpaolo Dara, con al mix audio il nostro Andrea Mastroberti, visto che Radio Bruno è partner dell’evento).

Ma veniamo alla serata.

Marco Gorzegno è l’ex azzurro che riceve il quadro del “Pezzo di Storia Azzurra”: suo il pallone recuperato a centrocampo che da il la alla rimonta azzurra e la salvezza ai Play Out contro il Vicenza, l’8 giugno 2012 in Serie B, per la serie “tutto è difficile, niente è impossibile…”.

 

Samuele Ricci vince il “Premio Leoncino d’Argento” Radio Bruno Toscana dedicato al settore giovanile, mentre Marco Francioso, noto volto televisivo del gruppo Mediaset, vince la quarta edizione del Premio Nazionale “Voce per lo Sport-Avis”.

Quindi è il turno del Premio Leone d’Argento: Rade Krunic si aggiudica il Premio della Critica, premiato dall’Assessore allo Sport del Comune di Empoli Fabrizio Biuzzi e presidente della Giuria Tecnica; Ismael Bennacer è invece il diciassettesimo leone della storia, premiato da Marco Francioso. Gli altri finalisti salgono sul palco per ricevere le targhe (il mister Aurelio Andreazzoli, poi Junior Traore e Giovanni Di Lorenzo, ndr) ma anche per parlare e come al solito le parole del mister Andreazzoli non sono banali… anzi.

infine il Premio Leonessa d’Argento: vince Cecilia Prugna, in finale con Arianna Acuti e Lucia Di Guglielmo. A consegnare i riconoscimenti alle tre ragazze il Sindaco di Vinci Giuseppe Torchia che ha fatto gli onori di casa.

Sono giustamente loro a tagliare il dolce a fine serata, insieme al mister Alessandro Pistolesi e al Direttore Sportivo Marco Landi, perché il traguardo dell’immediato ritorno in Serie A va festeggiato a dovere…

 

Appuntamento al duemilaventi, l’anno del centenario azzurro, con l’edizione numero diciotto!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here