Home Notizie dal territorio Prima cercano di decapitarlo, poi lo gettano tra i rifiuti: pitone salvato...

Prima cercano di decapitarlo, poi lo gettano tra i rifiuti: pitone salvato dai volontari Enpa

31 luglio 2019 – Hanno tentato di decapitarlo prima di gettarlo in una discarica, tra i rifiuti.
Vittima del crudele gesto un serpente, un pitone femmina adulto, lungo un metro e 20 cm, che è stato recuperato dagli operatori ecologici e dagli agenti della Polizia Provinciale dopo essere stato ferito al collo e gettato in un’isola ecologica a Vedano (Monza e Brianza). Un problema, quello dell’abbandono degli animali, specie in estate, che dunque non riguarda più solo cani e gatti ma sempre più spesso anche altri animali da compagnia, come conigli o criceti, fino ad arrivare ai rettili, come in questo caso.

Il povero animale, che presentava anche un’altra lesione, è però sopravvissuto ed stato affidato all’Enpa di Monza e Brianza per essere curato. E sulla propria pagina Facebook l’associazione ha lanciato un appello con lo scopo di trovare una nuova famiglia al pitone. Nel post si legge: “Ogni volta che arriva un serpente si pone il problema di trovargli un adottante speciale: occorrono infatti persone con esperienza e che conoscano le caratteristiche delle varie specie, che sappiano garantire loro gestione, alimentazione, spazio e cure adeguate”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here