Home Magazine Primo post della regina Elisabetta II d’Inghilterra su Instagram

Primo post della regina Elisabetta II d’Inghilterra su Instagram

Una regina moderna non poteva, per stare al passo coi tempi, non sbarcare su Instagram. Elisabetta II, 93 anni tra poco più di un mese, durante una visita al Museo della Scienza di Londra, a cui ha preso parte vestita con un elegante tailleur arancione, completato dall’immancabile cappello dello stesso colore, ha pubblicato su profilo Instagram della Royal Family il suo primo post. La regina, che si è firmata Elisabeth R., ha voluto condividere una lettera proveniente dagli archivi reali scritta nel 1843 al suo trisavolo, il principe Alberto, e alla regina Vittoria da Charles Babbage, matematico e scienziato britannico. Un post che in poche ore ha totalizzato decine di migliaia di like.
Sempre nel Museo della Scienza, qualche anno fa, nel 2014, la monarca scrisse il suo primo tweet. Una regina che in passato aveva già dimostrato una certa dimestichezza con internet e l’informatica: nel 1976 fu infatti la prima monarca a inviare una mail, entrando così nell’era della posta elettronica.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Today, as I visit the Science Museum I was interested to discover a letter from the Royal Archives, written in 1843 to my great-great-grandfather Prince Albert. Charles Babbage, credited as the world’s first computer pioneer, designed the “Difference Engine”, of which Prince Albert had the opportunity to see a prototype in July 1843. In the letter, Babbage told Queen Victoria and Prince Albert about his invention the “Analytical Engine” upon which the first computer programmes were created by Ada Lovelace, a daughter of Lord Byron. Today, I had the pleasure of learning about children’s computer coding initiatives and it seems fitting to me that I publish this Instagram post, at the Science Museum which has long championed technology, innovation and inspired the next generation of inventors. Elizabeth R. PHOTOS: Supplied by the Royal Archives © Royal Collection Trust / Her Majesty Queen Elizabeth II 2019

Un post condiviso da The Royal Family (@theroyalfamily) in data:

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here