Home Magazine Bruno Mattina Quanto vi fate condizionare dalle parole degli altri quando siete al cospetto...

Quanto vi fate condizionare dalle parole degli altri quando siete al cospetto di una persona sconosciuta?

Un tema non banale. Lo solleva Lorella, una ragazza che ha cambiato lavoro qualche mese fa. Dice di essersi accorta che erano tutti piuttosto ostili e non riusciva a capire il perché; poco tempo fa ha scoperto il perché. Una collega aveva messo in giro la voce che Lorella fosse l’amante del capo e quindi un personaggio temibile, di cui non fidarsi e con la quale parlare il meno possibile. Era tutto falso, l’equivoco era nato perché questa collega l’aveva vista prendere un caffè in un bar con il capo, ma si erano incontrati in modo del tutto casuale: è stato complicato, ma ora l’ambiente è migliorato. Ma giustamente questo ci offre il pretesto per chiederci: quanto vi condizionano le chiacchiere su qualcuno? Se vi dicono, di persone appena incontrate o sul lavoro: “non fidarti di quella perché è una sciocca” o “quello è antipatico” o “quella va con tutti” quanto vi condiziona? Partite molto prevenuti oppure no? Il successo di App come Tripadvisor ci racconta che alle opinioni degli altri prestiamo attenzione, ma un conto sono hotel e ristoranti, un altro le relazioni umane.

Anche di questo parliamo a Brunomattina con Clarissa Martinelli e Antonio Valli dalle 10

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here