Home Sport Toscana Serie A Serie A: nelle gare della domenica vincono Milan, Napoli, Atalanta e Inter

Serie A: nelle gare della domenica vincono Milan, Napoli, Atalanta e Inter

Si è completata questa domenica la 28^ giornata di Serie A.

Il Milan vince per la seconda gara consecutiva, stavolta con un 2-0 manda al tappeto la Roma. I rossoneri si lanciano in zona Europa League con le reti di Ante Rebic e con il rigore di Hakan Calhanoglu, la Roma rischia di mettere quasi fine ai sogni quarto posto con questa sconfitta.

Nelle gare delle 19:30 vince il Napoli si impone 3-1 in casa sulla Spal. A segno Mertens e Callejon nel primo tempo, provvisorio pari di Petagna, poi nel finale la chiude Younes.
L’Atalanta si impone per 3-2 in trasferta a Udine: la Dea vince ancora e conquista tre punti fondamentali in chiave Champions League. La decidono il gol di Zapata e la doppietta di Muriel, per i friulani inutile la doppietta di Lasagna. Si fa durissima per l’Udinese, che ora dovrà allontanarsi dalla zona retrocessione.
Il Bologna espugna il campo della Sampdoria per 2-1 grazie ai gol di Barrow e Orsolini, porta a casa altri tre punti preziosi per la classifica. Lo sarebbero stati ancor di più nella corsa salvezaz per i blucerchiati, che restano nei bassifondi e a +1 sul Lecce terzultimo, prossimo avversario della squadra di Ranieri. Di Bonazzoli, nel finale, il gol della bandiera per i padroni di casa.
Pareggio al cardiopalma fra Sassuolo e Verona: finisce 3-3 e succede tutto nei 40 minuti finali. Scaligeri a segno con Lazovic, Stepinski e Pessina, emiliani con Boga (doppietta) e Rogerio che trova il pari al 97° minuto.

Nell’ultima partita, quella delle 21:45, l’Inter la vince in rimonta per 2-1 sul campo del Parma: i Ducali si portano avanti con Gervinho nel primo tempo e mantengono il vantaggio fino all’84°, poi in quattro minuti cambia tutto e i nerazzurri la ribaltano con i difensori De Vrij e Bastoni. La squadra di Conte quindi tiene il passo di Juve e Lazio.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here