Home Sport Toscana Serie B Serie B, Palermo ancora nei guai: rosanero a rischio esclusione dal calcio...

Serie B, Palermo ancora nei guai: rosanero a rischio esclusione dal calcio professionistico

Di Lorenzo Aliberti

Il Palermo continua ad essere nei guai ed adesso rischia concretamente l’esclusione dal calcio professionistico. Con ormai l’ex presidente Zamparini ai domiciliari, l’attenzione degli organi di vigilanza si è spostata sulla nuova proprietà palermitana, ovvero la Sport Capital Group Investmens Ltd. 

Proprio la nuova proprietà ha emanato un comunicato nel quale si precisa l’assetto societario ma si aggiungono anche importanti dichiarazioni: “Il mancato recepimento di questi elementi nella documentazione resa disponibile dalla Camera di Commercio è dovuto, a seconda dei casi, a tempi tecnici di lavorazione, a ritardi, a normative che rimandano l’aggiornamento della composizione dei soci alla data di presentazione del bilancio. Relativamente alle comunicazioni inviate alla Lega B sono state fornite, nei tempi previsti, la documentazione richiesta dei soci di riferimento e degli amministratori nonché le lettere di buon standing finanziario dei soci di riferimento. La Lega B ha richiesto della documentazione integrativa che è in fase di produzione. Per quanto riguarda le risorse finanziarie a supporto dell’operazione, si rimanda a quanto comunicato dalla Sport Capital Group Plc.”

Tali dichiarazioni non hanno però convinto la Covisoc, organo preposto alla vigilanza ed al controllo dei conti delle squadre professionistiche, che ha deciso di indagare sulla questione inviando due ispettori alla sede della società del Palermo, i quali, stando a indiscrezioni, non avrebbero voluto spiegare ai giornalisti presenti il motivo della visita.

Ad infiammare ancora di più la questione Palermo, ci sono anche delle pesanti dichiarazioni da parte del blog del Sole 24 Ore, il quale avrebbe annunciato: “Il Palermo è già formalmente fuori dal calcio italiano professionistico e dal prossimo campionato, a meno di salvataggi da parte della Figc con un cambio in corsa e retroattivo delle regole federali.”

Situazione quindi veramente incredibile e molto complicata, considerando anche che il Palermo è attualmente primo nel campionato di Serie B.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here