Home Senza categoria Sinalunghese batte Massese 1-0

Sinalunghese batte Massese 1-0

Sinalunghese: Marini, Bruschi, Barbagli (75′ Chioccioli), Chiasserini, Menchetti, Fanetti, Mencagli, (89′ Doka), Bartoccini, Lucatti, Vasseur (68′ Mancini), Capogna. A disp. Cefariello, Cerofolini Calveri, Quero, Montagnoli, Adamo. All. Roberto Fani.
Massese: Ricci, Lecchini, Posenato, Lazzoni, Mosti, Mariotti, Pedruzzi, Fatta, (81′ Della Pina), Imbrenda (61′ Maggiari), Molinaro, Brondi (70′ Cito). A disp. Pinarelli, Molinaro M., Nardini, Mazzucchelli, Lucaccini. All. Bonuccelli.
Arbitro: Lingamoorthy di Genova.
Rete: 48′ Mencagli.
Note: espulso al 56′ Posenato.

La Sinalunghese alla fine vince meritatamente, ma alla Massese quest’anno non va bene proprio nulla, come nella partita importantissima di Sinalunga . Cominciamo dall’inizio gara, anzi da prima. Nel riscaldamento Lucaccini ha un malore, niente di grave ma tanto importante da non scendere in campo e Bonuccelli deve rinunciare al suo centrocampista rivelazione, poi durante la gara pali e traverse ed una rete subita per un grave errore difensivo. Per non farsi mancare niente dopo una manciata di minuti della ripresa c’è l’espulsione di Cito per doppio cartellino giallo e proseguimento della gara in svantaggio ed inferiorità numerica. C’è tutto. Poi naturalmente non bisogna nascondersi i problemi reali, che sono quelli di una squadra che non riesce a realizzare anche per mancanza di veri attaccanti. Dall’altra parte il tecnico Roberto Fani ha disposta bene la sua squadra che è stata molto concreta. Importante era vincere.
L’inizio è buono e quanto avviene al 6′ è speranzoso per la Massese ma potrebbe essere anche la conferma di quanto detto prima sulla fortuna. In una azione d’attacco Molinaro va al tiro, palo interno, il pallone torna in campo ed è pronto alla ribattuta Imbrenda e questa volta a salvare la porta del Sinalunga è la traversa. Poi la partita prosegue normalmente, i bianconeri reggono bene, ci sono una paio di occasioni per parte ma il risultato non si sblocca. Ad inizio ripresa dopo quattro minuti indecisione difensiva della Massese, c’è un rinvio sbagliato ed il pallone rimane in area dove Mencagli intuisce tutto e mette alle spalle di Ricci. Ci sarebbe ancora la possibilità di recuperare ma al 11′ la Massese resta in dieci, Posenato viene espulso per doppio giallo ed in inferiorità numerica i bianconeri non trovano più forza e spazi per andare avanti e per i padroni di casa diventa facile mettere in banca questi tre punti importanti.
.
Aldo Antola

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here