Home Notizie dal territorio Spray urticante al concerto: provvidenziale la prontezza di Salmo che per due...

Spray urticante al concerto: provvidenziale la prontezza di Salmo che per due volte ha interrotto la serata

13 agosto 2019 – Torna l’incubo spray urticante ai concerti. L’ultimo episodio si è verificato lunedì sera alla Beach Arena di Lignano Sabbiadoro (Udine), durante l’esibizione del rapper Salmo, il quale per due volte ha dovuto interrompere la serata. La sua prontezza ha infatti evitato il peggio.

I medici, le forze di polizia e gli addetti alla vigilanza del servizio di sicurezza privato hanno agito in maniera coordinata e sono riusciti a soccorrere i giovani raggiunti dallo spray e rimasti intossicati, una dozzina in tutto. Sette di loro sono stati trasportati al pronto soccorso: sei a Lignano e uno in ospedale a Latisana per sintomi di irritazione agli occhi, bruciore alla pelle e tosse, ma fortunatamente sono stati subito dimessi.
Un ragazzo ha detto di essere stato rapinato della collanina da un uomo che si è poi dileguato in mezzo alla folla, dopo avere spruzzato dello spray, una modalità che riporta alla mente la tragedia di Corinaldo.

La polizia sarebbe sulle tracce di un sospettato ma ancora non si sa se abbia agito da solo o con l’aiuto di alcuni complici. La bomboletta dello spray, camuffata da un deodorante, è stata sequestrata.
Una persona ha rischiato il linciaggio da parte del pubblico perché è stata scambiata per il responsabile dell’accaduto: solo la prontezza del rapper, che ha imposto il blocco dell’azione punitiva, e delle Forze dell’Ordine hanno evitato violenze.

Chi avesse registrato dei video, utilizzando anche il proprio telefonino, nei momenti che hanno preceduto o seguito l’episodio dello spray, li consegni alla polizia. E’ l’appello della Questura di Udine.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here