Home Sport Toscana Pisa S.C. Ternana – Pisa 1-4, neroazzurri da favola al “Liberati”: prima gioia italiana...

Ternana – Pisa 1-4, neroazzurri da favola al “Liberati”: prima gioia italiana per Cohen

Di Lorenzo Aliberti

Ternana – Pisa 1-4

Marcatori: 9’pt De Vitis (P), 31’pt rig. Donnarumma (T), 33’pt aut. Sorensen (P), 12’st Lucca (P), 40’st Cohen (P).

Ternana (4231) Iannarilli; Ghiringhelli (14’st Partipilo), Boben, Sorensen, Martella (22’st Celli); Palumbo, Salzano; Furlan (29’st Peralta), Falletti (14’st Paghera), Mazzocchi; Donnarumma (14’st Pettinari). A disposizione: Krapikas, Vitali; Capuano, Defendi, Koutsoupias, Capone, Mazza. All. Lucarelli

Pisa (433) Nicolas; Birindelli, Leverbe, Caracciolo, Beruatto (25’st Hermannsson); Touré, De Vitis, Marin; Gucher (25’st Sibilli), Lucca, Marsura (33’st Cohen). A disposizione: Livieri, Dekic; Cisco, Nagy, Mastinu, Piccinini, Di Quinzio, Quaini, Masucci. All. D’Angelo.

Ammoniti: Ghiringhelli (T), Sorensen (T), Leverbe (P).

Il Pisa si presenta al “Liberati” per confermare le buone impressioni avute nelle prime due sfide di campionato. L’approccio mentale della Ternana e’ migliore di quello dei nerazzurri anche se le avanzate delle Fere non impensieriscono concretamente Nicolas. Al primo affondo il Pisa passa in vantaggio grazie al nono goal con la maglia nerazzurra di Alessandro De Vitis che e’ il piu’ veloce di tutti a deviare sul primo palo il cross dalla destra di Gucher. La Ternana accusa il colpo e la squadra di D’Angelo avrebbe la chance per il raddoppio sempre con De Vitis che ci prova con un pallonetto dalla distanza. Al 31’pt arriva l’episodio che cambia il corso della sfida: Marin tocca fallosamente in area di rigore Salzano e per il direttore di gara e’ penalty. Dagli undici metri non sbaglia Donnarumma, al primo goal con la maglia rosso-verde. La reazione del Pisa però e’ micidiale: passano 60 secondi e sugli sviluppi di un calcio di punizione dalla tre-quarti trova subito il 2-1 per effetto dell’autorete di Sorensen.
Prova a dare una scossa ai suoi Lucarelli nell’intervallo con una Ternana che inizia vogliosa di trovare la strada del pari. Pochi episodi nella ripresa fino al 12’st, quando un errore clamoroso della retroguardia casalinga spiana la strada a Lucca che solo davanti a Iannarilli non sbaglia e segna il terzo goal con la sua nuova maglia. Non arriva la reazione della Ternana se non con uno squillo di Partipilo dalla panchina. Al 40’st si prende ancora la scena un claudicante Lucca che brucia il suo diretto avversario sull’out di sinistra e serve a Cohen l’assist perfetto per il suo primo sigillo in Italia.

foto: PISA SPORTING CLUB

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here