Home Sport Toscana Calcio internazionale Under 21: la Spagna è campione d’Europa, 2-1 alla Germania

Under 21: la Spagna è campione d’Europa, 2-1 alla Germania

Due anni fa furono i tedeschi a trionfare, stavolta gode la Spagna, che raggiunge l’Italia a quota 5 titoli continentali.

Al 7’ la Spagna è già avanti: Oyarzabal fa la sponda, taglia fuori Baumgartl e apre la strada a Fabian: percussione, mirino sull’obiettivo e sinistro a girare verso il palo basso lontano. Per 17 minuti il possesso della Rojita è totale. Quando i tedeschi si presentano in campo al 17’ (cross basso di Oztunali, Amiri è in ritardo), gli va bene che siano sotto solo di un gol. La Spagna, che ha il difetto di piacersi troppo, ci riprova con Fabian Ruiz su punizione al 32’ e su un affondo di Firpo su cui Fornals arriva in leggero ritardo al 45’. Uno a zero stretto, comunque, all’intervallo.

Ma la Germania reagisce nella ripresa: Amiri impegna Sivera al 2’, Waldschmidt conclude a lato all’8’ e centrale al 16’. De La Fuente prova a scuotere i suoi con Soler per Oyarzabal, ma deve aspettare che torni ad accendersi Ceballos. Succede. Al 22’ un suo tacco avvia un contropiede che Olmo sbatte centrale, al 24’ ispira il raddoppio. Manda al tiro Fabian Ruiz, Nubel non trattiene e Olmo, rapidissimo e tecnico, lo scavalca con un tocco dolcissimo. La mente libera scatena la tecnica degli spagnoli: Fabian appoggia a lato al 30’, Soler viene stoppato da Henrichs al 32’ e colpisce la traversa al 40’. Partita finita? Non con la testardaggine dei tedeschi. Che la riaprono al 43’: gran tiro di Amiri, la deviazione di Vallejo inganna Sivera. Ma nel finale la Spagna riesce a congelare il pallone. E si prende l’Europeo.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here