Home Notizie dal territorio Vanno al cimitero per scattare foto hard: tre persone denunciate dai carabinieri

Vanno al cimitero per scattare foto hard: tre persone denunciate dai carabinieri

Scattano delle foto hard all’interno del cimitero e finiscono nei guai. E’ accaduto martedì scorso intorno alle 15.00 all’interno del piccolo cimitero di San Donato in Greti, frazione collinare del comune di Vinci (Firenze). Ad accorgersi del gruppetto che stava realizzando un servizio fotografico in mezzo alle tombe è stato un cittadino che ha avvertito i carabinieri. Tre le persone denunciate dai militari, due uomini e una donna trentenni. Si tratta di una coppia di fidanzati, residenti del Pisano, e un amico, già tutti conosciuti alle forze dell’ordine per piccoli reati. I carabinieri hanno sequestrato ai ragazzi la macchina fotografica utilizzata per gli scatti: le fotografie pare fossero destinate al mercato pornografico. La donna si era travestita da suora e si faceva immortalare in pose provocanti, anche sdraiandosi sulle lapidi.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here