Home Forum Internazionale della Formazione

    Forum Internazionale della Formazione

    FORUM INTERNAZIONALE DELLA FORMAZIONE 5° EDIZIONE

    22-23 OTTOBRE 2022

     

    Sabato 22 e domenica 23 ottobre torna nel Centro Storico di Camaiore

    il FORUM INTERNAZIONALE DELLA FORMAZIONE.

    Il tema di quest’anno è “Le nuove Fragilità”.

    È prevista la partecipazione di prestigiosi ospiti che approfondiranno il tema attraverso tre percorsi:

    • Vissuti, emozioni, relazioni
    • Il valore dell’errore
    • Identità e differenze

    L’evento è organizzato da TESEO con il Comune di Camaiore e con la

    direzione scientifica del Professor Alessandro Mariani dell’Università di Firenze.

    La partecipazione è gratuita con obbligo di iscrizione.

    Vai su forumform.it per scoprire il programma completo e le modalità di iscrizione.

    RADIO BRUNO RADIO PARTNER

    L’obiettivo principale del Forum Internazionale della Formazione, giunto alla sua quinta edizione, è quellodi creare un’occasione di incontro/riflessione sulle tematiche della formazione e della didattica – anche nelle loro forme più innovative – valorizzando l’importanza della formazione come processo continuo presente in tutte le fasi della vita, stimolo e motore di sviluppo personale, sociale e professionale.
    Attraverso un approccio metodologico interdisciplinare e il contributo scientifico-culturale di autorevoli relatrici/relatori, quest’anno il Forum Internazionale della Formazione si concentra attorno a “le nuove fragilità”.

    Connotato fondamentale di tutti gli esseri viventi, la fragilità è una humana conditio storica per il soggetto e per il suo stare nel tempo e nello spazio sociali. In sé – soprattutto oggi – ogni io è più debole e vulnerabile, dipendente e stimolato su (molte, troppe) frontiere che lo rendono sempre più inquieto e incerto. Le scienze,
    specialmente quelle “umane”, sono chiamate a tenere conto di un individuo-persona che si trova di fronte al bivio secondo cui la fragilità può essere risorsa, autocoscienza e potenzialità oppure congedo, dispersione e deriva. Da qui la necessità di riflettere, indagare e interpretare “le nuove fragilità”: da quelle ambientali (si pensi agli sfruttamenti e alle crisi) a quelle esistenziali (si pensi alle patologie e alle solitudini), da quelle sociali (si
    pensi alle disoccupazioni e alle migrazioni) a quelle politiche (si pensi ai diritti e alle democrazie), fino a quelle planetarie (si pensi alle povertà e alle guerre).

    Il tema guida dell’edizione 2022 sarà approfondito attraverso tre percorsi, ciascuno dei quali orientato ad affrontare la tematica proposta con differenti prospettive epistemologiche, in modo da coinvolgere sia operatori del settore educativo (insegnanti, educatori, formatori, pedagogisti, etc.) sia un pubblico più vasto (professionisti, genitori, dottorandi, studenti, etc.).


    Mappa non disponibile

    Data e Orario
    22/10/2022 - 23/10/2022
    Tutto il giorno


    Tag evento


    Prossimo evento di Palcoscenico: