Home Basket Campagnola

    Basket Campagnola

    Coach: Marco Nanetti
    Assistant Coach: Raffaele Giannini
    Presidente: Roberto Carpi
    Dirigente Resp.: Rinaldo Foroni
    Dirigente Accomp.: Simone Foroni
    Dirigenti: Paolo Foroni e Fabio Verzellesi
    Preparatore Atletico: Alessio Marangon
    Fisioterapista: Francesco Orlandi

    La squadra

    Squadra:

    #4 Roberto Manicardi
    #5 Fabio Fregni
    #7 Emanuele Delbue
    #8 Luca Pirondini
    #9 Roberto Piuca
    #10 Luca Gelosini
    #12 Daniele Soccetti
    #13 Francesco Piuca
    #14 Gabriele Sueri
    #15 Andrea Sacchi
    #16 Marco Rustichelli
    #19 Federico Piccinini
    #21 Niccolò Carpi
    #22 Davide Carnevali

    Campionato Promozione 2018/2019

    Radio Bruno Basket Campagnola vs CUS Parma 87-74

    Radio Bruno Basket Campagnola: Lucchini 28, Marco P, Delbue 1, R. Piuca 14, Gelosini 6, Soccetti 6, F. Piuca 2, Sueri, Sacchi 2, Rustichelli 25, Bartoli 3. All: Carpi

    CUS Parma: Manuto 7, Pattini 14, Franchini 3, Schianchi, Parizzi 19, Carretta 8, Giampellegrini, Lezzerini 13, Cornacchione 4, Marzo, Chezzi 6. All: Marcucci

    Arbitri: Virginio Benassi di Gualtieri, Alessandro Giovanoli di Rolo

    Parziali: 22-17, 47-39, 69-57

    Gara 2 Ottavi Playoff. La Radio Bruno ospita il CUS Parma. I padroni di casa sconfitti in gara 1, sono determinati a pareggiare la serie. Campagnola affronta il match con molta attenzione e concentrazione fin dai primi secondi. E’ un match dal ritmo intenso da entrambe le parti. Al parziale iniziale di 7-0 dei padroni di casa, rispondono gli ospiti giocando punto a punto fino a pochi minuti dal termine del quarto; la Radio Bruno riesce pero’ a ritrovare la via del canestro, ed a chiudere con cinque lunghezze di vantaggio alla prima sirena. L’alta intensita’ del primo quarto si mantiene anche nel secondo, dove le percentuali realizzative di entrambe le squadre si alzano, con i padroni di casa che riescono ad aumentare di tre lunghezze il divario all’intervallo lungo.
    Rientro in campo con il trio Lucchini, Rustichelli e R. Piuca che realizzano tutti i 22 punti della frazione per i padroni di casa, mentre per gli avversari sono principalmente Pattini, Parizzi e Lezzerini a realizzare i 18 punti per gli ospiti. Nell’ultima frazione il CUS diventa piu’ incisivo, e con Parizzi accorcia il divario fino al -7, senza mai riuscire ad avvicinarsi piu’ concretamente ai padroni di casa, che con Lucchini sugli scudi, chiudono il match a proprio favore sul 87-74 e rimandano l’esito della serie a Gara 3 venerdi 26 aprile al Palacampus

    Mvp: Lucchini