Home Notizie dal territorio Bimba di 7 anni muore nella piscina gonfiabile di casa

Bimba di 7 anni muore nella piscina gonfiabile di casa

Tragedia nel pomeriggio di ieri, domenica 11 luglio, in provincia di Perugia, in Umbria. Come riporta la stampa locale, una bambina di sette anni (avrebbe compiuto 8 anni tra qualche giorno) è morta nella piscina gonfiabile della propria abitazione, a Panicarola, frazione di Castiglione del Lago. I genitori l’hanno trovata riversa nell’acqua, priva di sensi.

Probabilmente la piccola è stata colpita da un malore, nella piscina c’erano infatti meno di 30 cm d’acqua. Il personale sanitario del 118, giunto sul posto, ha cercato di rianimarla per più di mezz’ora, ma purtroppo non c’è stato nulla da fare. Sul posto della tragedia sono giunti anche i Carabinieri. Per stabilire con certezza le cause del decesso, la Procura di Perugia ha disposto l’autopsia che dovrebbe essere eseguita domani.

Una tragedia simile è stata sfiorata il giorno prima, sabato 10 luglio, a Monreale, nel Palermitano, dove un bambino di due anni e mezzo stava giocando nella piscina di casa, quando i familiari lo hanno trovato riverso nell’acqua. Come riporta Il Giorno, in attesa dei soccorsi, un’infermiera che era in casa gli ha praticato il massaggio cardiaco ed è riuscita a rianimarlo. Il piccolo è stato poi trasportato all’Ospedale pediatrico di Palermo. (fotografia di repertorio)

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here