Home Notizie dal territorio Bimbo di un anno precipitato nel Modenese: le sue condizioni rimangono gravi

Bimbo di un anno precipitato nel Modenese: le sue condizioni rimangono gravi

E’ ricoverato in prognosi riservata all’Ospedale Maggiore di Bologna, il bimbo di appena un anno caduto dal secondo piano (non è chiaro se da una finestra o da un balcone) nel cortile di una villetta di via Arginetto, nella periferia di Soliera, in provincia di Modena. E’ accaduto nella mattinata di oggi, martedì 31 maggio, intorno alle 10,00. Il piccolo sarebbe purtroppo in pericolo di vita.

Ancora in fase di ricostruzione quanto avvenuto: pare che il bambino fosse stato affidato dai genitori, entrambi al lavoro al momento dei fatti, a una baby sitter. Il corpicino a terra è stato notato da un vicino di casa che ha dato subito l’allarme: il piccolo è stato trasportato d’urgenza con l’elicottero del 118 presso l’ospedale bolognese.
La baby sitter era stata accompagnata in caserma dai Carabinieri per chiarire la dinamica dell’incidente.

La donna, come riporta l’Ansa, è ora uscita dalla caserma accompagnata dai Militari e sarebbe al centro di accertamenti, coordinati dalla Procura della Repubblica di Modena, poiché gli inquirenti non escludono che possa avere delle responsabilità nella caduta del piccolo. Nel caso in cui questa versione dei fatti dovesse trovare conferma, scrive l’agenzia di stampa, nei confronti della 32enne potrebbe anche scattare un provvedimento di fermo. In caserma a Soliera era presente anche il Pubblico Ministero.

Aggiornamento delle 19.30:

Mentre la baby sitter è indagata per tentato omicidio, arriva una bella notizia dal Maggiore. Il piccolo è stato stabilizzato, resta in prognosi riservata ma è fuori pericolo di vita.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here