Home Notizie dal territorio Donna partorisce in ospedale grazie all’intervento della Polizia Stradale: il marito aveva...

Donna partorisce in ospedale grazie all’intervento della Polizia Stradale: il marito aveva sbagliato strada

Donna partorisce in ospedale grazie all’intervento della Polizia Stradale di Bologna: è accaduto nella serata di ieri, martedì 17 agosto. Verso le 21.00 alla sala operativa è arrivata la segnalazione di una donna al nono mese di gravidanza con forti dolori, presso l’area di servizio Bentivoglio Ovest, sull’Autostrada A13.

La donna si trovava in auto insieme al marito che, all’arrivo delle prime contrazioni, avrebbe dovuto accompagnarla al più vicino ospedale, quello di Bentivoglio. Il futuro papà però, nel tentativo di scegliere il percorso più breve, ha sbagliato strada ed ha imboccato l’autostrada per fermarsi alla prima stazione di servizio. Vista la situazione d’emergenza, sono stati subito attivati i soccorsi e presso l’area di servizio sono arrivate un’ambulanza e una pattuglia della Polizia Stradale. La gestante è stata caricata sull’ambulanza ma il parto era ormai imminente così gli Agenti della Polizia Stradale hanno scortato il mezzo sanitario fino alla destinazione, nel più breve tempo possibile e, soprattutto, in sicurezza, bloccando il traffico su tutti gli incroci e le rotatorie presenti lungo il tragitto senza arrecare pericolo alla circolazione stradale.

In pochi minuti l’ambulanza è così arrivata all’Ospedale Maggiore di Bologna dove, poco dopo, è nato il piccolo Giacomo. Grazie all’intervento degli Agenti della Polizia Stradale è stato scongiurato il parto in ambulanza e la donna ha potuto dare alla luce il suo bambino in un ospedale. (fotografia di repertorio dalla pagina Facebook della Questura di Modena)

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here