Home Notizie dal territorio Due ragazzini si sfregiano il volto come Joker: lei, 14 anni, finisce...

Due ragazzini si sfregiano il volto come Joker: lei, 14 anni, finisce all’ospedale

Una storia inquietante che vede protagonisti due adolescenti arriva dal Milanese, dove una 14enne è stata accompagnata al pronto soccorso di Cernusco sul Naviglio, dopo che il ragazzino, di qualche anno più grande di lei, ma sempre minorenne, le avrebbe provocato profondi tagli sul volto, che dalle labbra si allungano verso le guance. A riportare la vicenda, che sarebbe accaduta lunedì scorso 4 gennaio, sono Il Giorno e l’Ansa.

Il giovane, un 17enne, è stato denunciato alla Procura dei minorenni per “deformazione dell’aspetto della persona mediante lesioni permanenti al viso”, vale a dire il nuovo reato di sfregio introdotto dalla recente legge sul “codice rosso”. Anche lui presentava ferite al volto ma meno gravi rispetto alla 14enne.

I due giovani avrebbero inizialmente detto ai medici di essere stati aggrediti in strada da una banda di coetanei, ma la versione non è apparsa credibile. Alla fine, come riporta Il Giorno, il ragazzino avrebbe raccontato ai Militari che quei tagli se li erano inferti loro: un modo per “testare la resistenza al dolore”. Inquirenti e investigatori indagano per capire le vere ragioni di quelle ferite. Tra le ipotesi ci sarebbe anche quella di un folle gioco per emulare il sorriso di Joker.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here