Home Notizie dal territorio Gioielliere sventa rapina con un machete antico

Gioielliere sventa rapina con un machete antico

Un gioielliere 62enne ha sventato una rapina difendendosi con un machete antico. E’ accaduto ieri pomeriggio in un negozio di via D’Azeglio, in pieno centro a Bologna.

Erano circa le 15.30 quando due uomini con il volto scoperto e accento italiano sono entrati nell’esercizio commerciale: uno dei due ha finto di essere interessato a un orologio che si trovava in vetrina e così, approfittando del fatto che il gioielliere si era girato per rispondere alla richiesta, il complice lo ha aggredito, spingendolo contro il muro e poi minacciandolo con un cutter.
Il negoziante non si è però fatto intimorire, si è liberato dalla presa ed ha raggiunto il machete antico che teneva sotto il bancone, spaventando e mettendo in fuga i due rapinatori.

I malviventi sono così prontamente fuggiti a piedi verso via Farini, facendo, per il momento, perdere le tracce. Sul posto è intervenuta la Polizia, avvertita da una donna, allarmata dalle urla provenienti dal negozio.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here