Home Notizie dal territorio Maltempo sul Nord Italia: pesantissimi i danni

Maltempo sul Nord Italia: pesantissimi i danni

Sono stati oltre 1500 gli interventi dei Vigili del Fuoco per l’ondata di maltempo che nel pomeriggio di ieri, lunedì 4 luglio, ha sferzato il Nord Italia.
Forte vento, abbondanti precipitazioni e trombe d’aria hanno causato l’abbattimento di alberi, crolli, smottamenti, allagamenti e divelto strutture.

Le maggiori criticità si sono registrate in Emilia-Romagna dove gli interventi sono stati oltre 500: colpite in modo particolare le province di Piacenza, Parma, Reggio Emilia, Modena, Ferrara e Bologna.
Devastante il bilancio nel piacentino, con un allevatore, Giorgio Minardi, 53 anni, che purtroppo ha perso la vita sotto le macerie della parete della sua stalla abbattuta dal maltempo a Besenzone.
Si sono inoltre registrati 300 interventi in Piemonte, 250 in Veneto, 200 in Lombardia e 150 in Liguria.

Il maltempo si è abbattuto su una zona già alle prese con le enormi difficoltà dovute alla siccità, provocando milioni di euro di danni in un momento particolarmente delicato per l’inizio delle raccolte dei prodotti agricoli. E’ quanto emerge dal monitoraggio della Coldiretti. (fotografia di copertina: intervento dei Vigili del Fuoco a Lentigione di Brescello, nel Reggiano)

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here