Home Notizie dal territorio Ragazzo investito e ucciso: si indaga sulle ragioni per le quali si...

Ragazzo investito e ucciso: si indaga sulle ragioni per le quali si trovava a piedi in tangenziale in piena notte

Si indaga per fare luce sulle ragioni che avrebbero indotto Isac Beriani, 20enne di origine nordafricana, a recarsi a piedi sulla tangenziale Est di Milano, dove nella notte tra sabato e domenica è stato travolto e ucciso mentre camminava. Come riporta la stampa locale, è accaduto intorno alle 3.00, tra le uscite Camm e Forlanini.

Gli inquirenti stanno indagando per capire se il 20enne fosse solo e da quante auto sia stato travolto. Secondo vari testimoni, poco prima del tragico incidente il giovane si trovava insieme ad alcune persone, probabilmente amici.
Come riferito dall’Ansa, e ripreso da diversi media, non si escluderebbe nemmeno un gioco finito male, una sorta di “prova di coraggio”.

Il 20enne sarebbe stato travolto mentre attraversava la strada ed è morto a causa dei gravi traumi riportati, ancora prima di arrivare in ospedale, alla Clinica Città Studi.
Sulla tragedia il pm Francesco De Tommasi ha aperto un fascicolo per omicidio colposo. Sul corpo del giovane verrà con tutta probabilità eseguita l’autopsia. (fotografia di repertorio)

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here