Home Notizie dal territorio Rimane chiuso fuori e chiama i Vigili del Fuoco, ma nella sua...

Rimane chiuso fuori e chiama i Vigili del Fuoco, ma nella sua casa nasconde della droga: arrestato

Ha perso le chiavi e così, essendo rimasto chiuso fuori casa, ha chiamato i Vigili del Fuoco che sono intervenuti presso l’abitazione di un ragazzo di 18 anni di Cuneo.
Ai pompieri non sono però sfuggiti alcuni comportamenti sospetti del giovane e così hanno avvertito la Polizia.

Arrivati sul posto gli Agenti hanno notato come dallo zaino del 18enne provenisse uno strano odore di marijuana. Al suo interno hanno infatti trovato un sacchetto contenente un discreto quantitativo di foglie essiccate dello stupefacente ed hanno deciso di eseguire anche nell’abitazione una perquisizione, in seguito alla quale hanno rinvenuto un chilo e 800 grammi di marijuana, nascosti in diversi angoli dell’appartamento, e una pianta alta circa un metro.

Per il ragazzo, incensurato, è scattato l’arresto per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente e ora si trova ai domiciliari. La vicenda, riportata da diversi media, è accaduta nei giorni scorsi. (fotografia di repertorio dalla pagina Facebook della Questura di Terni)

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here