Home Notizie dal territorio Tentata rapina finisce nel sangue: morti due malviventi

Tentata rapina finisce nel sangue: morti due malviventi

Tentata rapina finisce nel sangue: è accaduto a Grinzane Cavour, Comune in provincia di Cuneo, nella gioielleria Mario Roggero di via Garibaldi.

Come riporta l’Ansa, ieri, mercoledì 28 aprile, nel pomeriggio, intorno alle 18.30, durante un tentativo di rapina, il titolare ha fatto fuoco, colpendo i tre rapinatori. Due sono morti sul posto mentre il terzo è stato fermato: ferito a una gamba si è presentato nella notte all’Ospedale Santissima Annunziata di Savigliano, piantonato dai Carabinieri.
I colpi esplosi all’indirizzo dei malviventi sarebbero stati almeno 5: immediato l’intervento dei sanitari del 118 ma per due di loro non c’è stato nulla da fare.

Come riferisce l’Ansa, la stessa gioielleria fu interessata il 22 maggio del 2015 da una rapina violenta, durante la quale il titolare venne selvaggiamente picchiato, dopo essere stato legato con delle fascette di plastica dai rapinatori. Legate e chiuse in bagno anche la moglie e la figlia, i malviventi poterono così arraffare un ricco bottino di circa 300mila euro e fuggire. Il gioielliere impiegò diverse settimane per guarire dalle ferite. (fotografia di repertorio)

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here