Home Notizie dal territorio Tentativo di furto finisce nel sangue: spara al ladro e lo uccide

Tentativo di furto finisce nel sangue: spara al ladro e lo uccide

Sorprende quattro persone nella sua abitazione e spara con il suo fucile, uccidendone una, un rumeno di 34 anni.
È accaduto nella serata di ieri, lunedì 25 ottobre, poco dopo le 20.00, a Santopadre, in provincia di Frosinone.

In base ad una prima ricostruzione degli inquirenti, come riportano diversi media, tra cui La Stampa, l’uomo, un tabaccaio 59enne, già più volte derubato in passato, stava rincasando con il figlio quando si è accorto della presenza dei ladri ed ha fatto fuoco.
Si ipotizza pertanto un tentativo di furto finito male.
Quando sono giunti i soccorsi, per il rumeno non c’era più nulla da fare: inutili i tentativi del personale sanitario di rianimarlo.

Sul posto sono intervenuti anche Carabinieri e Polizia, che stanno ricostruendo l’esatta dinamica dell’accaduto. I presunti complici del 34enne sarebbero fuggiti, riuscendo a dileguarsi: come scrive La Stampa, non è escluso che si tratti della banda che nelle ultime settimane ha messo a segno diversi colpi nella zona, creando apprensione e preoccupazione tra la cittadinanza. (fotografia dio repertorio)

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here