Home Notizie dal territorio 20enne precipita dal tetto della sua ex scuola e muore: era andato...

20enne precipita dal tetto della sua ex scuola e muore: era andato lì forse per un selfie

Hanno trascorso la notte insieme in un locale, poi all’alba di sabato scorso, 22 gennaio, hanno scavalcato il cancello e sono saliti sul tetto dell’Istituto Gobetti Volta di Bagno a Ripoli. Ma qualcosa è andato storto e uno dei due, il ventenne Roberto Frezza di San Piero a Sieve (Firenze), è volato di sotto, precipitando dalla tettoia della scala antincendio. La vicenda viene riporta da diversi media.

Quando l’amico si è accorto dell’accaduto, resosi conto della gravità della situazione, ha lanciato l’allarme, chiamando i soccorsi. Il personale sanitario ha provveduto a trasportare Roberto Frezza all’Ospedale Careggi, dove è stato sottoposto a un intervento chirurgico. Il giovane era in stato d’incoscienza e versava in gravissime condizioni. I tentativi dei medici si sono purtroppo rivelati inutili: il ragazzo è deceduto nel corso della mattinata di ieri, domenica 23 gennaio. Sul posto sono giunti anche i Carabinieri che indagano sull’accaduto ed hanno interrogato l’amico in evidente stato di choc.

Sembra che Roberto Frezza volesse girare un video con il cellulare proprio dal tetto della sua ex scuola, quando durante la discesa è accaduto il tragico incidente. Il giovane era una promessa del calcio. (fotografia di repertorio)

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here