Home Notizie dal territorio Accoltella il collega perché bestemmia troppo: pizzaiolo arrestato

Accoltella il collega perché bestemmia troppo: pizzaiolo arrestato

Ha ferito con un coltello il collega pizzaiolo perché bestemmiava troppo: nonostante non si rivolgesse a lui, non lo sopportava più e così avrebbe deciso di dargli una lezione.

Come riportano diversi media, tra cui La Repubblica, è accaduto in una pizzeria di Pompei (Napoli) nella serata dello scorso sabato 18 dicembre: secondo la ricostruzione investigativa, l’aggressore, incensurato di 22 anni, ha così brandito un coltello e l’ha colpito alla gola. Il 22enne è finito in manette, mentre il pizzaiolo ferito, un uomo di 35 anni, è stato trasportato all’Ospedale San Leonardo di Castellammare di Stabia e, sottoposto a un intervento chirurgico d’urgenza, ora si trova ricoverato in prognosi riservata.

L’aggressore è stato trasferito nel carcere napoletano di Poggioreale: come scrive La Repubblica, quando gli Agenti di Polizia sono arrivati nella pizzeria hanno trovato il 22enne barricato nei locali riservati agli spogliatoi e hanno dovuto faticare non poco per farlo uscire. (fotografia di repertorio, auto della Polizia, dalla pagina Facebook della Questura di Mantova)

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here