Home Notizie dal territorio Attimi di paura per l’assalto a un portavalori davanti alle poste

Attimi di paura per l’assalto a un portavalori davanti alle poste

Momenti di terrore nella mattinata di oggi, mercoledì 26 gennaio, intorno alle 8.30, per l’assalto a un portavalori avvenuto davanti alle poste di Umbertide, in provincia di Perugia. Come riporta la stampa locale, al momento del colpo in fila davanti all’ufficio c’erano diverse persone tra le quali si sarebbe scatenato il panico: alcune sarebbero state fatte sdraiare faccia a terra dai malviventi.

Sempre in base a notizie di stampa, ci sarebbe stato anche un conflitto a fuoco durante il quale sono stati esplosi nove colpi. Il commando, che pare fosse composto da due persone con il volto travisato da un passamontagna, si è poi dileguato. Durante l’assalto una guardia giurata è rimasta ferita: sarebbe stata colpita alla testa con il calcio di un fucile a pompa. Le sue condizioni non sarebbero gravi ma l’agente privato è stato portato sotto choc in ospedale.

Sul posto sono giunti Carabinieri e Polizia: sono subito scattati i posti di blocco. I banditi, fuggiti a bordo di una Cinquecento rossa, sarebbero riusciti a portare via un bottino di circa 300mila euro: la vettura è stata poi trovata abbandonata in una strada, dopo un probabile cambio d’auto. (fotografia di repertorio dalla pagina Facebook della Questura di Modena)

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here