Home Notizie dal territorio Bambino di un anno caduto dal secondo piano: arrestata la babysitter

Bambino di un anno caduto dal secondo piano: arrestata la babysitter

E’ stata fermata la babysitter che nella mattinata di ieri, martedì 31 maggio, si trovava con il piccolo di appena 13 mesi, precipitato dal secondo piano di un’abitazione di via Arginetto, alla periferia di Soliera, nel Modenese.

Il bambino è stato notato, intorno alle 10.30, riverso nel giardino da alcuni vicini di casa che hanno dato subito l’allarme, chiamando i soccorsi: trasportato in elicottero all’Ospedale Maggiore di Bologna in condizioni critiche, il piccolo ha riportato diversi traumi e la prognosi è riservata, ma le sue condizioni si sono stabilizzate.
Sul posto sono giunti anche i Carabinieri che hanno iniziato ad indagare per ricostruire l’accaduto ed hanno portato la babysitter di 32 anni in caserma. Al termine dell’interrogatorio, riporta l’Ansa, la donna è stata arrestata, è indagata di tentato omicidio: sarebbe stata lei ad avere fatto cadere il bambino dall’alto, pare da una finestra. Non si sarebbe dunque trattato di un incidente.

La 32enne, incensurata, si trova in carcere, in attesa dell’udienza di convalida. “La mia assistita si trova in uno stato confusionale, non si rende conto di quello che è successo”, ha detto l’avvocato Francesca Neri che difende la donna.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here