Home Notizie dal territorio Cane muore in auto sotto il sole: la proprietaria era in piscina

Cane muore in auto sotto il sole: la proprietaria era in piscina

Ha lasciato il suo cane di razza Rhodesian Ridgeback in auto sotto il per andare in piscina. Fuori c’erano 36 gradi, nell’abitacolo della vettura si sono raggiunti i 50 gradi e l’animale è morto.

E’ accaduto, come riportato da diversi media, nel tardo pomeriggio di lunedì scorso, 27 giugno, intorno alle 18.00, in un parcheggio fuori dalle piscine Santini a Verona. Ad accorgersi del povero cane in auto, ormai agonizzante, sono stati alcuni passanti che hanno subito lanciato l’allarme, avvertendo le Forze dell’Ordine.
Sul posto è giunta una pattuglia della Polizia Locale: gli Agenti hanno sfondato i finestrini dell’auto per estrarre l’animale e cercare di salvarlo. Lo hanno messo all’ombra ed hanno cercato di abbassargli la temperatura, bagnandogli il muso. E’ intervenuto anche un veterinario ma purtroppo non c’è stato nulla da fare e poco dopo il cane è deceduto.

La proprietaria del cane, una 30enne di Verona, è stata denunciata per maltrattamenti secondo gli articoli 554 bis e 554 ter, che prevedono una pena fino a due anni di carcere per chi causa la morte di un animale. (fotografia generica di cane di razza Rhodesian Ridgeback, di Ilona Frey su Unsplash

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here