Home Notizie dal territorio Cestista 37enne stroncato da un malore

Cestista 37enne stroncato da un malore

Stroncato da un arresto cardiaco a 37 anni. E’ morto così Alessio Allegri, capitano della squadra di basket Osl Garbagnate (Milano).

Alessio ha accusato il malore domenica durante una gara di Serie C Silver che la sua squadra stava disputando al Palasport Molinello di Trecate di Rho contro la formazione di Torre Boldone. Il capitano ha alzato un braccio e poi si è accasciato a terra.
Il cestista è stato immediatamente soccorso, prima dal medico presente in palestra, che ha cercato di rianimarlo con un defibrillatore, poi è stato trasportato d’urgenza all’Ospedale Sacco di Milano; Alessio sembrava essersi ripreso ma poi ieri pomeriggio il suo cuore si è fermato per sempre.

Una tragica scomparsa che ha scosso profondamente il mondo del basket milanese, nel quale Alessio Allegri, soprannominato “Koeman” (calciatore olandese degli anni Novanta) per la sua prestanza fisica, era molto conosciuto e stimato.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here