Home Notizie dal territorio Donna ravennate muore in vacanza sulle montagne venete

Donna ravennate muore in vacanza sulle montagne venete

Muore mentre è in vacanza a Lamon, nel Bellunese.
E’ il tragico destino accaduto ieri a Maria Cristina Zanellato, 54 anni di Ravenna: la donna ha perso la vita dopo essere caduta in un dirupo.

Come riporta l’edizione locale de Il Resto del Carlino, Maria Cristina Zanellato era partita ieri mattina per una camminata e, poco dopo mezzogiorno, aveva mandato al compagno delle foto dalla cima del Coppolo, poi più nulla.
Il suo cellulare ha continuato a suonare fino alle 21.00 quando si è spento perché scarico. E’ stato dunque allertato il soccorso alpino di Feltre: da un selfie i soccorritori sono risaliti a un’escursionista che ha raccontato di essere partito dopo la donna e di avere trovato lungo la discesa in cresta un cappellino e una bandana.

I soccorritori hanno così percorso i sentieri, fino a quando sopra un salto verticale hanno rinvenuto un bastoncino che apparteneva a Maria Cristina. Le ricerche, sospese a causa dell’oscurità, sono riprese questa mattina all’alba con l’intervento dell’elicottero di Trento Soccorso e, un centinaio di metri più sotto rispetto al punto del ritrovamento del bastoncino, è stato rinvenuto il corpo senza vita dell’escursionista ravennate.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here