Home Notizie dal territorio Donna trovata morta in un’abitazione a Modena: il figlio avrebbe confessato il...

Donna trovata morta in un’abitazione a Modena: il figlio avrebbe confessato il delitto

In un’abitazione, una villetta di via Dei Manzini, zona Fratelli Rosselli a Modena, è stato rinvenuto il corpo senza vita di una donna, Milena Calanchi, 71 anni. È accaduto nella mattinata di oggi, martedì 16 novembre. Sul posto sono giunti i Vigili del Fuoco, il personale sanitario del 118 e gli Agenti della Polizia di Stato.

Da una prima ricostruzione il figlio, un 48enne pare con problemi psichiatrici alle spalle, avrebbe ucciso l’anziana madre nel corso della notte. Poi sarebbe uscito di casa imprecando per recarsi in un bar di via Amendola, dicendo di aver ucciso la madre. L’uomo si sarebbe poi costituito in Questura.

Pare che i vicini avessero già segnalato alla Polizia i frequenti litigi dei due. Il 48enne era tornato a vivere con la madre dopo la fine di un rapporto burrascoso con una donna, in passato sembra fosse stato ricoverato per problemi psichiatrici.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here