Home Notizie dal territorio Donna uccisa in casa: il figlio 24enne chiama i Carabinieri e confessa...

Donna uccisa in casa: il figlio 24enne chiama i Carabinieri e confessa il delitto

Sarebbe stata uccisa al culmine di una violenta lite dal figlio 24enne che, dopo l’omicidio, avrebbe chiamato i Carabinieri, confessando il delitto. Come riportano diversi media, tra cui l’Ansa, è accaduto nella mattinata di ieri, giovedì 21 aprile, nella loro abitazione, ad Aicurzio, in provincia di Monza, in Brianza.

La vittima si chiamava Fabiola Colnaghi ed aveva 58 anni. Pare che i dissidi tra madre e figlio fossero sempre più frequenti, aspetto questo sul quale i Militari stanno indagando.
Sul corpo della 58enne sarà eseguita l’autopsia, necessaria per accertare le cause del decesso della donna, verosimilmente colpita dal figlio con un pugno al volto e poi caduta a terra. Resta da chiarire se il giovane si sia accanito con calci e altri pugni sulla madre oppure no.

L’autopsia, disposta dalla Procura di Monza, stabilirà inoltre l’esatta causa del decesso. Sulla dinamica del delitto sono al lavoro i Militari della compagnia di Vimercate e del Nucleo Investigativo di Monza. (fotografia di repertorio)

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here