Home Notizie dal territorio Donna uccisa nel Veneziano: fermato 23enne

Donna uccisa nel Veneziano: fermato 23enne

23enne fermato dai Carabinieri con l’accusa di avere ucciso una donna di 59 anni, all’interno della sua casa, e poi di avere dato alle fiamme l’abitazione.

Il violento omicidio si è consumato a Portogruaro (Venezia): il giovane, di origine marocchina e amico della vittima, Marcella Boraso, l’avrebbe uccisa dopo una violenta lite, sbattendole ripetutamente la testa contro il bidet , tanto da mandare in frantumi il sanitario. L’uomo è stato fermato dai Militari la scorsa notte.

Come riporta La Nuova di Venezia e Mestre, il medico legale ha notato schizzi di sangue sul soffitto, incompatibili con una caduta accidentale. Tracce ematiche sarebbero state riscontrate anche sulla maglietta del 23enne accusato. Saranno ora le indagini a valutare se siano della vittima.

La donna era vedova ed era originaria di Padova, anche se da tempo, da ben 15 anni, viveva a Portogruaro.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here