Home Notizie dal territorio Dramma della solitudine: madre e figlia trovate senza vita nella loro abitazione

Dramma della solitudine: madre e figlia trovate senza vita nella loro abitazione

Dramma della solitudine a Chioggia, nel Veneziano: due donne, madre e figlia, sono state trovate morte all’interno della loro abitazione a Isola Saloni.

Come riporta la stampa locale, a lanciare l’allarme sono stati i vicini di casa che da alcuni giorni non le vedevano e che non hanno avuto nessuna risposta nemmeno quando hanno cercato di contattarle, suonando al campanello. Sono state dunque allertate le Forze dell’Ordine che, giunte sul posto, nel pomeriggio di ieri, giovedì 13 gennaio, insieme ai Vigili del Fuoco, hanno fatto la tragica scoperta: in casa c’erano i corpi senza vita delle due donne, Nadia Vianello di 80 anni, e la figlia Barbara Voltolina di 51 anni, morte da giorni.

A chiarire con certezza le cause della morte sarà l’autopsia, ma da una prima ricostruzione della Polizia, grazie ai rilievi effettuati sul posto e all’esame esterno sui corpi del medico legale, la 51enne sarebbe deceduta a causa di un malore o di una caduta e la madre, immobilizzata a letto, non riuscendo a chiedere aiuto, sarebbe poi morta di stenti. Il corpo della figlia è infatti stato rinvenuto a terra nel corridoio con un trauma alla testa. (fotografia di repertorio dalla pagina Facebook della Questura di Reggio Emilia)

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here