Home Notizie dal territorio Due persone morte sul lavoro in altrettanti incidenti

Due persone morte sul lavoro in altrettanti incidenti

Si continua a morire sul lavoro: due le persone che hanno perso la vita nella giornata di ieri, mercoledì 11 maggio, in altrettanti incidenti sul lavoro.

Come riporta la stampa locale, nel pomeriggio, intorno alle 14.30, un operaio agricolo romeno di 58 anni, Alexandru Marcinean, è deceduto dopo essere rimasto schiacciato dal trattore. L’uomo, operaio di una società cooperativa con sede a Brescia, stava lavorando in una oliveta nelle campagne di Vinci, nel Fiorentino, quando il mezzo, per cause ancora in corso di accertamento, si è ribaltato, uccidendolo. A lanciare l’allarme è stato il fratello e collega che avendolo perso di vista lo è andato a cercare. Sul posto sono giunti i Vigili del Fuoco e il personale sanitario del 118 ma per il 58enne non c’era purtroppo più nulla da fare. Sul luogo del tragico incidente sono giunti anche i Carabinieri e la Medicina del Lavoro.

Qualche ora dopo, intorno alle 16.00, un operaio di 51 anni è rimasto schiacciato dal tetto di un rustico che stava demolendo a Lerici, in provincia di La Spezia, località Barcola. Sul posto sono intervenuti i Vigili del Fuoco, il personale sanitario, i Carabinieri e i tecnici del servizio Prevenzione e sicurezza ambienti di lavoro.
La vittima si chiamava Beniamino De Masi ed era residente a Montecchio, nel Reggiano. (fotografia di repertorio)

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here