Home Notizie dal territorio Effetto Green Pass: impennata delle prenotazioni di vaccini anti-Covid

Effetto Green Pass: impennata delle prenotazioni di vaccini anti-Covid

Proprio come era successo in Francia, dopo il nuovo decreto Covid che impone l’obbligatorietà del Green Pass per poter accedere o svolgere diverse attività (come ad esempio sedersi ai tavoli di bar e ristoranti al chiuso), a partire dal prossimo 6 agosto, oggi è corsa ai vaccini. Praticamente in tutte le regioni italiane, da Nord a Sud, le prenotazioni sarebbero raddoppiate.

Per vaccinarsi, dalle telefonate ricevute dai call center, registriamo un assalto alla diligenza”. Lo ha detto, come riporta l’Ansa, il Presidente del Veneto, Luca Zaia. “Le forniture restano costanti – ha precisato – ma il nostro ‘tran tran’ sul livello vaccinale ha visto un impennarsi delle richieste”.
Dall’annuncio di ieri, si sono registrate oltre 38mila nuove prenotazioni per i vaccini anti-Covid in Lazio, come ha comunicato l’Assessore Regionale alla Sanità, Alessio D’Amato.

A spingere le vaccinazioni, oltre all’effetto Green Pass, vi sarebbe anche la preoccupazione crescente per la variante Delta, che sta aumentando i contagi in diversi Paesi d’Europa: tra questi anche l’Italia, dove però rimangono stabili le ospedalizzazioni e le terapie intensive. (fotografia di repertorio, centro vaccinale)

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here