Home Notizie dal territorio Ex insegnante trovata senza vita nella sua abitazione: era morta da almeno...

Ex insegnante trovata senza vita nella sua abitazione: era morta da almeno un mese

Era deceduta da più di un mese nella sua casa nel quartiere di Chiesanuova, alla periferia di Prato, dove abitava da sola, dopo la morte del marito. A dare l’allarme, come riportano diversi media, sono state le sue ex colleghe con le quali Ada Faia, così si chiamava la donna, ex insegnante in pensione da quattro anni, aveva mantenuto i contatti.

Le ex colleghe non riuscivano a contattarla e così hanno avvertito le Forze dell’Ordine. Quando i Vigili del Fuoco sono entrati in casa hanno fatto la tragica scoperta: la 67enne si trovava senza vita all’interno della sua abitazione e doveva essere morta da almeno un mese.
Una notizia che ha profondamente scosso la comunità di Oste di Montemurlo, dove per 41 anni Ada aveva insegnato alla scuola d’infanzia “Ilaria Alpi” di piazza Amendola. Ma purtroppo Ada, vedova e senza figli, è morta in solitudine: pare che, dopo la pensione, si fosse chiusa in se stessa, mantenendo comunque i rapporti con le ex colleghe.

Il Sindaco di Montemurlo, Simone Calamai, non appena appresa la notizia ha voluto esprimere il proprio cordoglio: “Dispiace – ha scritto in un lungo post pubblicato sulla pagina Facebook del Comune di Montemurlosapere che Ada sia morta da sola, anche se nessuna delle sue colleghe l’aveva dimenticata, ma, purtroppo dopo la pensione, Ada si era molto chiusa in se stessa”. (fotografia di copertina dalla pagina Facebook Comune Montemurlo)

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here