Home Notizie dal territorio Ferrara: è stato fermato il compagno della donna uccisa a Bondeno

Ferrara: è stato fermato il compagno della donna uccisa a Bondeno

E’ stato fermato nella notte il compagno di Rossella Placati, la 50enne trovata morta nella sua abitazione di Bondeno, in provincia di Ferrara, lunedì 22 febbraio. A denunciare il ritrovamento della donna, che sembra esser stata colpita alla testa con un oggetto contundente, era stato proprio il compagno, presentandosi in caserma e raccontando di aver ritrovato in bagno la propria compagna incosciente in un bagno di sangue. All’arrivo i soccorritori del 118 non hanno potuto far altro che constatare il decesso della donna.

L’uomo, artigiano edile, separato, viveva con la vittima, operaia in un’azienda del biomedicale di Mirandola (MO), e avrebbe fornito agli inquirenti una versione dei fatti “contraddittoria e lacunosa”, mentre a suo carico sono stati raccolti “gravi indizi”.

Ai Carabinieri l’artigiano aveva raccontato di aver avuto un litigio con la sua compagna la domenica sera, motivo per cui se n’era andato per poi tornare il mattino seguente, trovandola in quello stato. Gli investigatori però non hanno trovato nessun segno di effrazione nell’appartamento della vittima.

Foto di repertorio

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here