Home Notizie dal territorio Getta un sacco dal suo furgone con all’interno un cane: la Polizia...

Getta un sacco dal suo furgone con all’interno un cane: la Polizia Stradale lo vede e lo denuncia

Proprio nella Giornata Internazionale dei diritti umani e degli animali, dalla Sicilia arriva una triste storia.
La racconta la Questura di Enna con un post pubblicato sulla propria pagina Facebook.

Gli Agenti della Polizia Stradale stavano percorrendo la S.S. Bis in direzione di Gela, quando hanno notato un furgone fermo sul ciglio della strada: il conducente del mezzo ha aperto il portellone posteriore e ha lanciato con violenza un sacco di plastica, dal quale è poi uscito un cane di taglia media che impaurito ha tentato di avvicinarsi al proprio padrone. Quest’ultimo però incurante è ripartito alla guida del mezzo. La scena non è sfuggita agli Agenti della Stradale che hanno subito fermato e denunciato l’uomo per maltrattamenti ai danni di un animale. Si tratta di un 57enne della provincia di Caltanissetta.

Sul posto è intervenuta anche una volante del Commissariato Distaccato della Polizia di Gela e i volontari di un’associazione animalista per le prime cure allo sfortunato cane.
Il fenomeno dell’abbandono dei cani – si legge nel post su Facebook è purtroppo in aumento e la Polizia Stradale di Enna, più volte è intervenuta, sia in autostrada che nelle strade extraurbane, recuperando animali abbandonati o feriti ed instaurando una proficua collaborazione con le associazioni animaliste”. (fotografia dalla pagina Facebook della Questura di Enna)

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here