Home Notizie dal territorio Gioele, il piccolo di 7 anni investito insieme alla mamma e alla...

Gioele, il piccolo di 7 anni investito insieme alla mamma e alla sorellina, non ce l’ha fatta

Non ce l’ha fatta Gioele Petza, il bambino di 7 anni di Cernusco Lombardone (Lecco) investito giovedì scorso 6 maggio a Merate. Il piccolo venne travolto insieme alla mamma di 38 anni e alla sorella di 12, sul marciapiede mentre lo stavano accompagnando alla sua prima lezione di prova di karate, come riporta Il Giorno.

Subito le sue condizioni erano apparse disperate ed è stato trasportato con l’elisoccorso all’ospedale di Bergamo, dove i medici per 5 giorni hanno cercato invano di salvarlo. Troppo gravi le ferite riportate: il piccolo Gioele si è spento ieri, martedì 11 maggio, e i genitori hanno acconsentito alla donazione degli organi.
La mamma e la sorellina di 12 anni stanno bene e sono già state dimesse dall’ospedale.

Intanto, come riporta l’Ansa, la Procura di Lecco ha aperto un’inchiesta (ora per omicidio stradale) e sono ancora in corso indagini per accertare l’esatta dinamica dell’incidente: le Forze dell’Ordine avevano trovato una Fiat Punto che era finita contro un marciapiede. L’autista, un pachistano di 37 anni residente a Carate Brianza, nel Monzese, aveva riferito di essere stato a sua volta urtato da un’altra vettura che poi si era allontanata.

Ma l’uomo è stato denunciato, in attesa del completamento dei rilievi e della consultazione anche delle immagini registrate dalle telecamere della zona. (fotografia di repertorio)

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here