Home Notizie dal territorio Il piccolo Eitan ha lasciato la terapia intensiva

Il piccolo Eitan ha lasciato la terapia intensiva

Sta meglio Eitan il piccolo di 5 anni, unico sopravvissuto alla strage della funivia Stresa-Mottarone, che domenica 23 maggio provocò la morte di 14 persone, tra cui la sua famiglia: il papà Amit, la mamma Tal, il fratellino di due anni Tom e i bisnonni Barbara e Itshak.

Eitan ha lasciato il reparto di rianimazione, dove si trovava dal giorno dell’incidente, nel primo pomeriggio di oggi, martedì 1 giugno, ed è stato trasferito in quello di degenza sempre all’Ospedale Regina Margherita di Torino. E’ quanto si apprende, come riportano diversi media, da fonti mediche. Ieri era stata sciolta la prognosi di Eitan le cui condizioni, come hanno precisato i medici, sono in “significativo e costante miglioramento, sia dal punto di vista del trauma toracico sia per quanto riguarda il trauma addominale”.

Dalla scorsa domenica il piccolo ha ricominciato a mangiare cibi morbidi e leggeri. Al suo fianco la zia Aya e la nonna materna. (fotografia dal sito internet vigilfuoco.tv)

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here