Home Notizie dal territorio Incendio in un’abitazione: muore bambina di due anni

Incendio in un’abitazione: muore bambina di due anni

Ancora una tragedia nell’agrigentino: dopo la spaventosa esplosione verificatasi lo scorso 11 dicembre a Ravanusa che ha provocato la morte di 9 persone, oltre al bimbo che sarebbe nato dopo pochi giorni, un incendio divampato nella serata di ieri, martedì 21 dicembre, ha provocato la morte di una bambina di appena due anni e mezzo.

Come riportano diversi media, la piccola, che si chiamava Ginevra Manganello, stava dormento nel letto matrimoniale all’ultimo piano di una palazzina in via San Giuseppe, nel centro storico di Palma di Montechiaro, quando l’abitazione è stata avvolta dalle fiamme. La mamma e la zia si trovavano al piano terra e, nonostante abbiano subito cercato di raggiungere la piccola, non ce l’hanno fatta, fermate dalle fiamme ormai altissime. Anche l’intervento dei Vigili del Fuoco non è riuscito a salvare la vita della piccola Ginevra. Le fiamme si sono propagate anche sul tetto dell’abitazione.

Sul posto sono arrivati i Carabinieri. Il rogo pare sia stato provocato da un corto circuito innescato forse dall’impianto di condizionamento dell’abitazione. La Procura di Agrigento ha aperto un’inchiesta: le indagini sono condotte dalla Polizia che sta eseguendo i primi accertamenti richiesti dalla magistratura. (fotografia di repertorio)

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here